Il problema filosofico della storia delle religioni.pdf

Il problema filosofico della storia delle religioni PDF

Xavier Zubiri

Zubiri intende lindagine teologale - che accompagna il suo pensiero fino a diventarne la dimensione irradiante - come il fondamento stesso del sapere teologico, da cui viene metodologicamente distinta: essa è la dimensione umana di accesso al divino, che non può ridursi alla sola ragione naturale - sfruttata dalle prove cosmologiche e ontologiche - ma si appella a una intelligenza senziente. Considerare il problema religioso nei suoi soli presupposti antropologici, metafisici ed epistemologici non è infatti sufficiente: occorre recuperare il concetto di esperienza di Dio come conoscenza concreta attraverso la via della re-legazione. Non si tratta di andare dalluomo al reale e a Dio ma, viceversa, di un dono proveniente da Dio e dalla realtà che si rendono presenti alluomo: questo è il potere del reale/

Il problema filosofico del male è dibattuto attraverso tutta la storia del pensiero. Di fatto, mentre l’asserzione del valore implica di necessità anche quella del disvalore, la concezione della totale razionalità del mondo sembra rendere inconcepibile l’esistenza del male.

1.76 MB Dimensione del file
9788837226176 ISBN
Il problema filosofico della storia delle religioni.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebluelions.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Prendiamo in prestito da uno storico delle religioni italiano del secolo scorso, A. Brelich, una definizione operativa della Storia delle Religioni, che dovrebbe valere come punto di partenza della nostra proposta: essa è una «disciplina autonoma, dotata di problemi e metodi propri e irriducibili, fondata sulla conoscenza e sull’interpretazione di quei complessi di istituzioni, credenze ...

avatar
Mattio Mazio

STORIA DELLE RELIGIONI La scuola italiana Raffaele Pettazzoni Angelo Brelich ... Gli studi filosofici ,la scelta della disciplina ,la tesi sui Gephyrismi di Eleusis (riassunta nell ... codici civili Diritti per tutti con qualche omissione Il problema femminile proposto come come problema storico e antropologico ...

avatar
Noels Schulzzi

MARX, IL LATO CATTIVO DELLA STORIA. Con questo brano, Karl Marx individua nel “lato cattivo della storia” la forza motrice del mutamento: tale lato cattivo è dato da quei soggetti sociali che, impedendo la riproduzione della società nella sua forma attuale, rendono possibile il …

avatar
Jason Statham

OGGETTO E METODO DELLA STORIA DELLE RELIGIONI . Il presente lavoro intende costruire, seguendo una prospettiva storico-religiosa, un percorso conoscitivo sulla figura femminile nel culto di Demetra in Grecia. Nelle righe che seguono, cercherò di definire cosa si intende per storia delle religioni, focalizzando l’interesse sull’oggetto e sul metodo di studio. La storia delle religioni è la disciplina che indaga il tema delle religioni secondo il procedimento storico ovvero avvalendosi delle documentazioni storiche, archeologiche, filologiche, ma anche di ambito etnologico, antropologico, ermeneutico ed esegetico.. Tale documentazione viene usata dallo storico delle religioni nella consapevolezza che sta operando su contesti culturali e sociali ...

avatar
Jessica Kolhmann

Perché la Scrittura pone, nell'Antico Testamento, il male in Dio, e nel Nuovo Testamento invece fuori di Dio? Da cosa dipende questa evoluzione nella rappresentazione della divinità? In questo articolo verranno poste in relazione alcune voci fondamentali che hanno studiato il processo di moralizzazione della rappresentazione del divino nelle Scritture: quelle di Rudolf Otto, Sigmund…